L'Impresa Opera al Teatro Olimpico di Vicenza

Al Vicenza Opera Festival la mostra sul processo creativo all'origine del successo di Otello e Falstaff di Giuseppe Verdi

09 Ottobre 2018

In occasione della prima edizione del Vicenza Opera Festival, Ricordi & C. e Bertelsmann presentano la mostra L'Impresa Opera - Verdi. Boito. Ricordi. dal 9 al 21 ottobre 2018 al Teatro Olimpico di Vicenza. L'esposizione, curata da Gabriele Dotto e divisa in sezioni tematiche, mette in luce una serie di documenti originali provenienti dall'Archivio Storico Ricordi che raccontano il processo creativo alla base della nascita e del successo delle ultime due opere di Giuseppe Verdi, Otello e Falstaff. Queste opere sono il risultato della collaborazione di tre menti geniali: del celeberrimo operista, del brillante librettista Arrigo Boito e dell'esperto editore Giulio Ricordi. Tale era la straordinaria confluenza di forze creative così diverse, eppure perfettamente combinate, che i tre avrebbero incessantemente proposto e declinato, valutato e procrastinato, discusso e modificato, e alla fine creato (e brillantemente lanciato) due tra i più grandi e duraturi capolavori dell'opera italiana. La mostra è visitabile sia dagli spettatori del Vicenza Opera Festival (prima e durante gli intervalli delle due rappresentazioni del Falstaff e del concerto lirico-sinfonico), sia dai visitatori del Teatro Olimpico negli orari di apertura al pubblico.

Maggiori informazioni: Società del Quartetto di Vicenza